TORNO SUBITO Prato della Fiera

TORNA IL PRATO IN FIERA

TORNO SUBITO!

Sì, carissimi, proprio mentre le grandi giostre delle Fiere di San Luca sormontano Prato della Fiera, siamo felici di annunciare che torna Il Prato in Fiera.

Treviso Civica ha avviato da molto tempo il progetto di riqualificazione di questo spazio pubblico prezioso e degradato, arrivando a coinvolgere nella grande festa del 27 maggio oltre 40 associazioni, decine di volontari e più di 1000 persone.

La nostra iniziativa ha portato anche, come ricorderete, alla collaborazione tra Comune e Fondazione Benetton Studi e Ricerche per la valorizzazione e riqualificazione paesaggistica del Prato della Fiera.

PERCHÉ TORNA IL PRATO IN FIERA

Prato in Fiera installazioneInnanzi tutto perché durante le Fiere di San Luca abbiamo simbolicamente presidiato un piccolo triangolino di verde, e non vogliamo che i suoi sforzi per mantenersi in salute siano vani! L’avete notato? È quell’angolo di aiuola di fronte al vascello pirata, protetto da bambù, nastri e fili colorati, una riserva indiana nel centro della baraonda fieristica per ricordare a chi passa cos’è Il Prato in Fiera. Andate a vederla, con la fiducia che l’erba seminata, insieme a quella spontanea che ha approfittato di terra e innaffiature per crescere rigogliosa, resiste sotto gli autoscontri.

E poi perché il percorso del gruppo Il Prato in Fiera prosegue. Il prossimo appuntamento è un incontro su uno spazio pubblico con una storia straordinaria:

MERCOLEDI’ 18 OTTOBRE ore 18:00
Fondazione Benetton Studi Ricerche, via Cornarotta 17

PROGETTARE UN PAESAGGIO LOW COST
L’esperienza di Parco Uditore a Palermo

Nell’incontro sarà presentata l’esperienza di un gruppo di cittadini che sono riusciti a recuperare e gestire un’importante area verde degradata; ma verrà presentato anche il GEMELLAGGIO TRA PARCO UDITORE E PRATO DELLA FIERA.

Non resta che darci appuntamento allora a mercoledì prossimo, per ascoltare, imparare e continuare a lavorare per Prato della Fiera.

Un pensiero su “TORNA IL PRATO IN FIERA

  1. Pingback: SUSSIDIARIETÀ A TREVISO: I CITTADINI CAMBIANO LA CITTÀ - Treviso Civica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *