Archivi tag: educazione

I BAMBINI DELL’ARIETI RUGBY RIETI OSPITI DEL COMUNE DI TREVISO

AL TORNEO DI MINIRUGBY CITTÀ DI TREVISO

COMUNE, BENETTON E AERTRE OSPITANO L’ARIETI RUGBY RIETI, SOCIETÀ COLPITA DAL TERREMOTO

Arieti Rugby Rieti

Facciamo un “puffo” all’indietro: lo scorso maggio si è giocata la 39^ edizione del Torneo di Minirugby Città di Treviso. Dedicato da quest’anno ai puffi, appunto, e non più a Topolino.

Chi conosce la manifestazione sa di cosa parliamo: un torneo indimenticabile per migliaia di bambini, con piccoli atleti che confluiscono a Treviso da ogni parte d’Italia, e con tanti ospiti stranieri; tutti a darsele lealmente in campo, pregustando il momento della stretta di mano finale, perché nascano nuove, bellissime amicizie, anche solo per un fine settimana. Un momento formativo importante ed entusiasmante per i bambini che vi partecipano: avvincente, indelebile.

Per una piccola squadra laziale, l’Arieti Rugby Rieti, quest’anno il torneo Città di Treviso ha rischiato di essere una chimera: la trasferte costano, le società mettono da parte i denari durante la stagione per affrontare queste ed altre spese, fondamentali per far proseguire a regola d’arte il percorso di crescita sportiva e umana dei propri piccoli atleti. Poi però sono arrivati i terremoti di fine agosto 2016: il Centro Italia distrutto, gli edifici crollati, il tessuto sociale che ha rischiato di disintegrarsi.

I risparmi dell’Arieti Rugby Rieti sono stati subito investiti in ricostruzione, e ci sarebbe mancato altro. Per i bimbi del minirugby, il Torneo Città di Treviso quest’anno era dunque impensabile. Ma quel torneo è troppo importante per la loro crescita sociale: è sport e ricreazione, è gita e piacere di misurarsi sul campo e conoscersi poi a fine gara, trovandosi a ridere con coetanei veneti, siciliani, sardi, francesi, inglesi, lombardi e chi più ne ha più ne metta.

Così l’Amministrazione Comunale di Treviso (in tal senso l’iniziativa e l’organizzazione del nostro Presidente del Consiglio Comunale Franco Rosi è stata decisiva) e AERTRE hanno pensato bene di omaggiare l’Arieti Rugby Rieti dell’iscrizione al Torneo e del soggiorno a Treviso per i due giorni della manifestazione. Così commenta Maurizio Amedei, Consigliere del Comitato Regionale Lazio e Direttore sportivo dell’ASD Arieti Rugby Rieti 2014:

Vorrei ringraziare il Benetton Rugby ed il Comune di Treviso e tutti coloro che hanno reso possibile questa bellissima iniziativa. E’ stato uno splendido gesto verso una popolazione che dallo scorso agosto ad oggi continua ad attraversare un tragico momento. Li ringrazio per aver dato a questi bambini la possibilità di toccare con mano uno splendida manifestazione: lo sport ed in particolare il rugby si conferma ancora una volta strumento utile per ricondurre, anche per pochi istanti, tantissime persone alla vita normale permettendogli di divertirsi, cosa che sicuramente faranno i bambini in campo. Ci auguriamo che gesti come questi possano ripetersi, sono fondamentali per la rinascita e la ripresa della nostra terra””

Arrivederci all’anno prossimo qui a Treviso, arietini! E speriamo di vederci prima anche lì a casa vostra, con qualche bella notizia in più.