Archivi categoria: I quartieri

CITTADELLA DELLA SALUTE: PARLIAMONE!

“Cittadella della Salute: prospettive per il quartiere”

ASSEMBLEA PUBBLICA mercoledì 15 marzo alle ore 20.45

Cittadella della Salute

Il rendering della ditta di costruzioni Carron

La Cittadella della Salute sta arrivando. Si tratta di un progetto teso a migliorare l’efficienza dell’offerta sanitaria della nostra città, grazie all’ampliamento e all’ammodernamento dell’odierno ospedale Ca’ Foncello.

Nel sito web del costruttore Carron, si legge che “l’intervento compressivo ricopre un’area di più di 167.000 mq nella quale si sviluppano 90.000 mq di nuove strutture, 57.000 mq di ristrutturazioni, raggiungimento dello standard LEED Italia e l’utilizzo di risorse sostenibili.“: un’opera di enormi dimensioni, dunque, approvata dall’Amministrazione Comunale e dalla direzione dell’Asl n°2, che interesserà una vasta area del quartiere di Sant’Antonino e del Parco del Sile, con inevitabili ripercussioni su zone di traffico ad alta criticità come la rotonda della Chiesa Votiva e via Pasteur.

Si parlerà di tutto questo mercoledì 15 marzo 2017, alle ore 20.45 presso l’aula magna della Scuola Media Felissent in Via Caduti di Cefalonia. L’iniziativa è dei residenti del quartiere di Sant’Antonino e dell’Associazione Salvaguardia Ambiente Treviso e Casier Onlus.

Presenti il Direttore Generale dell’Asl 2 Benazzi ed il Sindaco di Treviso Giovanni Manildo.

17016070_1196897310427907_3258138305386328841_o

Buon Natale e auguri per un 2017 pieno di novità

Treviso Natale

Carissime, carissimi,

Buon Natale e felice anno nuovo.

Con molti di voi è stato possibile scambiarci gli auguri di persona, lunedì scorso in occasione del nostro brindisi di Natale al Bar da Bepi a Santa Bona. Qualcuno era invece assente giustificato, e questa è una buona occasione per aggiornarvi su quanto emerso durante quell’importante serata: al bar da Bepi, infatti, abbiamo incontrato vis-a-vis un’agguerrita rappresentanza di cittadini di santa Bona che VOGLIONO la pista ciclabile dopo Ca’ del Galletto.

I consiglieri VItale e Rosi e Dario Brollo hanno anticipato ai presenti l’ipotesi progettuale in discussione tra gli amministratori della città. L’assessore Michielan ne riparlerà a gennaio 2017 in un incontro pubblico con i residenti, come richiesto anche da Treviso Civica. Nell’occasione si parlerà anche della salvaguardia della chiesetta di Santa Filomena e dello stato di degrado sociale in cui versa la zona del grattacielo di via Pisa.

Come sempre, Treviso Civica lavora a 360° per ascoltare le voci delle cosiddette “periferie“, i luoghi dove vive la città, abitati da uomini e donne che spesso se ne fanno carico, proponendo soluzioni e rimboccandosi le maniche: a Canizzano, controlliamo il nuovo progetto di arredo urbano; nel frattempo, restiamo vigili sul progresso della riqualificazione del Prato della Fiera; non molliamo nemmeno il Centro Storico: sulle mura, abbiamo calendarizzato un sopralluogo per verificare le piantumazioni dei nuovi ippocastani;  continuiamo a lavorare per l’abbattimento delle barriere architettoniche e per servire le necessità di tutte le scuole dei nostri quartieri.

Treviso Civica non esclude nessuno. E questo è il più bel regalo che ci possiamo fare per questo Natale e per il nuovo anno: non arrendersi e costruire, costruire, costruire, con fiducia e lavorando assieme.

Quindi, da parte di Treviso Civica un Buon Natale a tutte a e a tutti. Nessuno escluso.

Buone Feste

I QUARTIERI DI TREVISO: SAN ZENO

NON DI SOLO CENTRO VIVE TREVISO

CAPITOLO II: SAN ZENO

San Zeno

Angolo tra via Dandolo e Strada Terraglio (ph: http://www.valentinonicola.com/)

Con il primo capitolo di questa nostra rubrica, dedicato al Centro Storico, abbiamo voluto riprendere un dialogo con i quartieri di Treviso, i suoi abitanti, i problemi da affrontare, le eccellenze da valorizzare, i luoghi da (ri)scoprire. Treviso Civica considera la vita quotidiana dei quartieri come un tema cruciale dell’Amministrazione.

La nostra civica ha per questo ideato fin dalla campagna elettorale dei percorsi partecipativi da condividere con tutti i cittadini (non solo con i nostri elettori), affinché non esista più a Treviso un Centro e un Periferia. Figura determinante in questa attività è stato il nostro Dario Brollo, volontario con delega alla partecipazione per il Comune di Treviso.

È così partita la prima sperimentazione 6 mesi fa nel quartiere di San Zeno, con l’accompagnamento della cooperativa La Esse.Sono state coinvolte a più riprese moltissime persone, a partire dalla prima assemblea pubblica del 14 dicembre con la presenza di più di 60 cittadini, divisi in due gruppi di lavoro, che hanno organizzato una giornata di pulizia e decoro del quartiere; è stato fissato da allora un incontro settimanale (il mercoledì) di un gruppo di cammino e un cineforum estivo nel mese di agosto, presso le scuole Giorgi con la proiezione e gratuita di 3 film.

Treviso Civica sta partecipando a questo progetto: fare comunità è un’attività concreta che si costruisce giorno per giorno.

Se avete segnalazioni o proposte riguardo al quartiere di San Zeno, contattateci su Facebook o completando questo form. Intanto ecco qui di seguito il programma completo del cineforum di San Zeno.

Cineforum San Zeno